Dalla bottiglia alla lingua

Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,

Dalla bottiglia alla lingua

Dalla bottiglia alla lingua

Il primo appuntamento con un vino sconosciuto e da scoprire merita attenzioni speciali: l’intensità della degustazione è funzione anche del calice in cui si serve, oltre che della sua temperatura. Di seguito i criteri (non le regole) per la scelta del bicchiere più adatto a servire un vino.    Il profumo Ogni profumo, anche quello del vino, si muove secondo il classico moto browniano: disordinato, inarrestabile e imprevedibile. Quando la bottiglia è chiusa le molecole profumate sono praticamente immobili (o meglio: hanno già invaso tutto lo spazio disponibile tra il liquido e il tappo e quindi sono come intrappolate), ma appena il vino viene stappato

Continue Reading